Leadership: come essere un buon leader

I veri leader possiedono tre virtù essenziali: umiltà, ambizione e intelligenza. Sono doti che non si trovano in ogni persona, ci vuole una propensione a tale attitudine ma si possono coltivare e sviluppare. Esaminiamo queste qualità nel dettaglio per comprendere meglio quali sono le qualità da osservare in un potenziale leader. In questo modo si può capire come diventarlo concentrandosi sulla crescita interiore che permette di instaurare ottimi rapporti professionali con il team di lavoro.

Umiltà
Le persone che operano in un team non hanno un ego troppo sviluppato ma considerano la squadra come parte integrante di sé stessi, quindi il successo di tutti è anche il loro. Sottolineano sempre i pregi degli altri mostrandone pubblicamente i meriti, non si mettono in primo piano ma enfatizzano i successi della squadra motivando il gruppo. Un vero leader, infatti, non si pone al di sopra degli altri ma al loro fianco, lavorando duro e festeggiando per ogni successo ottenuto.

Ambizione
I leader sono professionisti ambiziosi che vogliono sempre migliorare e cercano sempre nuovi obiettivi da raggiungere anche nel settore della crescita personale. Tutto ciò che impara lo trasmette al suo team in modo da eseguire un lavoro di squadra compatto, smart e diretto verso una meta be precisa. Si tratta di persone che non necessitano di controlli o spinte da parte dei superiori per ottenere sempre migliori risultati per l’azienda in quanto sono focalizzati sul lavoro e si auto controllano. Avere fiducia in loro li aiuta ad essere ancora più efficienti sul lato professionale.

Intelligenza
L’intelligenza, in questo caso, si riferisce alla capacità di relazionarsi con gli altri. I veri leader si interessano delle persone che fanno parte del team, comprendono le difficoltà e li aiutano a risolverle. La capacità di ascolto è fondamentale oltre a fare le domande giuste scegliendo il luogo e il momento più adatto. L’intuito e la capacità di valutare le dinamiche del gruppo oltre che delle singole persone, aiuta a creare unione e collaborazione due qualità che portano al successo personale.

Conclusione 
L’unione di queste tre caratteristiche è essenziale per formare una leadership efficiente ed efficace. Una sola non serve allo scopo, l’equilibrio perfetto viene creato dalla presenza delle tre qualità descritte che devono essere presenti nel leader. Nel calendario interattivo motivazionale si trovano indicazioni specifiche e smart per diventare veri leader e scalare il successo personale e aziendale mantenendo il benessere psicofisico ed emotivo proprio e della squadra.

11-06-2021
Autore dell’ articolo:
Barbara Guarini

error: Content is protected !!